Con il recente provvedimento sugli enti locali, è stata riproposta la possibilità di riammettere coloro che erano decaduti (a seguito di mancati pagamenti) da precedenti rateazioni con Equitalia o con l’Agenzia delle Entrate (almeno per alcune situazioni).
Il decreto prevede che la decadenza sia avvenuta entro il 1° luglio 2016 per quanto riguarda Equitalia e nel periodo dal 16 ottobre 2015 al 1° luglio 2016 per le rateazioni con l’Agenzia Entrate a seguito di accertamenti con adesione o di acquiescenza agli accertamenti.
Per ottenere la riammissione alla rateazione deve essere presentata una istanza entro e non oltre il giorno 20 Ottobre 2016.
I nostri uffici sono a disposizione per fornirvi tutti i chiarimenti e la necessaria assistenza.