“Gli abusi vanno colpiti. Ma l’alternativa ai voucher è la jungla del lavoro nero”

Cna apprezza  la grande attenzione politica e mediatica sui voucher, ma sollecita un approccio rigorosamente pragmatico e senza pregiudizi sugli usi corretti (da proteggere)  e sugli abusi (da reprimere) che hanno interessato questo strumento.

voucher

L’alternativa ai voucher sarebbe quella di far ripiombare tutto, e tutti, nella jungla del lavoro nero. E i voucher sono nati per combatterlo: una finalità che Cna continua a sottoscrivere. Piuttosto chiediamo una revisione accurata di questo strumento per rendere la vita impossibile, o perlomeno molto difficile, a chi vuole continuare ad abusarne: “Non buttiamo il bambino con l’acqua sporca”.