E’ DONNA la prima eletta della NUOVA CNA…
E’ volutamente iniziato dalle donne il percorso che porterà al completo rinnovo degli organismi dirigenti della nuova Cna per il quadriennio 2017-2021: l’assemblea di Impresa Donna ha infatti eletto Milly Iovino come nuova presidente del relativo comitato di cui fanno parte anche Cecilia Antonini, Maila Bandini, Eleonora Barontini Guarguaglini, Alessandra Biasci, Luciana Coltellini, Angela Ghilli e Francesca Russo (nella foto anche la coordinatrice Giulia Massini, con il vicepresidente territoriale di Cna Andrea Macchia).
La Iovino, imprenditrice livornese del settore grafica e stampa, ha recentemente intrapreso anche la professione di designer di moda fondando il brand Heva insieme ad un’altra imprenditrice, Angela Ghilli, orafa e vicepresidente territoriale dell’associazione.
La Cna ha in programma lo svolgimento a livello locale di ben 18 consessi elettivi e la costituzione di oltre 40 rappresentanze di mestiere: “E’ una associazione viva – afferma il presidente uscente Diego Nocenti – che ha ancora voglia di confronto e di impegno. Lo testimoniano le 500 aziende cui andrà il “premio fiducia”, in quanto associatesi nel corso dell’ultimo mandato. Le assemblee non saranno solo una mera formalità elettiva, ma l’occasione in ognuna delle 4 zone di confrontarsi con le amministrazioni locali sui temi più caldi del momento: negli ultimi anni la crisi ha falciato o indebolito le aziende, ma siamo convinti che sul territorio non sia stato fatto ancora tutto il possibile ed il dovuto per dare occasioni di sviluppo ed alleggerire la pressione fiscale che appesantisce le imprese e drena risorse e competitività”.
Queste le date delle assemblee di zona: 31 marzo Livorno-Collesalvetti-Capraia; 7 aprile Bassa Val di Cecina; 11 aprile Val di Cornia; 20 aprile Elba. Chiuderà la tornata elettiva l’assemblea territoriale del 26 e 27 maggio a Livorno con l’elezione del nuovo Presidente.