Si svolgerà il 16 ottobre alle ore 17.30 a Livorno la prima tappa del contest CambiaMenti, premio al pensiero innovativo delle neo imprese italiane indetto dalla CNA, che verrà assegnato il 30 novembre a Roma.

L’attività che è oramai rientrata tra gli eventi di spicco dell’universo delle startup avendo registrato, nelle prime due edizioni, oltre 1300 imprese candidate, con più di 40 eventi territoriali di premiazione.

Tante le opportunità per le imprese che, candidandosi al Premio, entreranno a far parte di una rete che offrirà loro, anche alla chiusura del contest nazionale, possibilità di confronto e workshop di approfondimento.

Ventimila euro e un viaggio a Dublino, per incontrare i maggiori esperti di Facebook e di Google, sono i più importanti premi in palio, oltre a un insieme di servizi e opportunità di confronto con “venture capitalist” e fondi di investimento, con il consueto supporto di Artigiancassa: in più a livello locale premi in voucher per utilizzare consulenze e servizi dedicati dal Sistema Cna.

“Si tratta di un’iniziativa che afferma l’attenzione di CNA al mondo della giovane impresa – dichiara Ilaria Niccolini, referente per Livorno del Premio CambiaMenti – valorizzando la propensione delle neo piccole imprese italiane all’innovazione e al cambiamento dei processi e delle tipologie di produzione. Siamo convinti che anche quest’anno il premio riscuoterà l’attenzione dei giovani imprenditori e delle neo imprese: già lo scorso anno la parte creativa ed innovativa del fare impresa locale venne alla ribalta in più settori, dal digitale all’alimentare, dalla produzione ai servizi, passando per la consulenza”.