P_20191024_195616

Premio Cambiamenti: a Livorno vince la KMedia

KMedia vince la finale livornese del Premio Cambiamenti

Premiate da CNA le nuove aziende più innovative della provincia

 

Aver saputo innovare nella tecnica, nel prodotto, nel processo produttivo o nel mercato di riferimento, sono queste le caratteristiche in base alle quali la giuria composta da esponenti di Cna, Cna Giovani Imprenditori e Cna Imprenditoria Femminile, ha giudicato le undici aziende finaliste della tappa livornese del Premio Cambiamenti.

Il primo premio è andato alla KMedia sas di Livorno, il cui titolare Federico Debetto si è collegato in diretta da Zanzibar dove è impegnato in un progetto di diffusione della tecnologia Insta360 abbinata a Google Street View, che gli è valso anche il premio speciale “Innovazione & Sociale”; il secondo premio è stato vinto dalla LinkJuice srl rappresentata da Elisa Soggia che fa dell’emotional marketing e della online media relation i propri punti di forza (all’azienda è stato conferito anche il premio “Impresa Donna”); livornese anche la terza classificata la Ghecco srl rappresentata dal cioccolatiere Simone Giovannini la cui attività artigianale si è distinta nel settore tradizionale della cioccolateria per l’innovazione e la ricerca nella tecnica di produzione e conservazione di un originalissimo cioccolatino ripieno di gelato “lapralina”. Le tre aziende accederanno di diritto alla finale regionale del premio che si svolgerà a Firenze il 7 novembre. Una quarta azienda sarà segnalata per la finale regionale come menzione speciale: è la Ebusiness System Provider di Gabriele Stampa di Rosignano, attiva nel settore delle cripto valute.

Cna Livorno aveva messo in palio per il primo posto un voucher in servizi di 1000 euro, 600 per il secondo e 300 per il terzo classificato.

Il premio “Tradizione&Futuro” è andato al liutaio Ivan Bruna di Rosignano, mentre il premio speciale Start Up Giovani Imprenditori è stato attribuito a “I Sogni di Samm” di Alan Giorgi (Livorno), che con la compagna Sonja creano e realizzano giochi ed arredi per bambini seguendo la metodologia educativa montessoriana.

Ecco le aziende finaliste in ordine alfabetico:

Alchimia Toscana (Rosignano), Articuoio (Livorno), Buzzard Media (Livorno), E-business System Provider (Rosignano), Ghecco srl Cioccolateria Giovannini (Livorno), Giata srl (Cecina), I Sogni di Samm (Livorno), Ivan Bruna Liutaio (Rosignano), KMedia (Livorno), LinkJuice (Livorno), Made in Canapa (Livorno).

Sulla nostra pagina Facebook tutte le foto dell’evento.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *