pegaso

Oltre 200 studenti ai primi appelli dell’Università Pegaso a Livorno

E’ andato ben oltre le aspettative il successo dell’apertura della sede di esami a Livorno dell’Università Telematica Pegaso, presso la struttura della CNA di via Martin Luther King 13, in convenzione con l’associazione: sono infatti più di 200 (208 per l’esattezza), gli studenti che hanno scelto Livorno come sede dove sostenere gli esami, nei primi appelli programmati il 16 e 17 gennaio.

La forza, l’innovazione e la praticità dell’università telematica che sta attraendo sempre più studenti
anche nelle fasce giovani, è quella di permettere di seguire le video-lezioni e di eseguire i test
intermedi di verifica dell’apprendimento in qualsiasi luogo, a qualsiasi orario e su qualsiasi supporto
informatico (pc, tablet, smartphone…): gli esami vengono invece svolti in presenza e sono effettuati
in forma scritta.
In ogni sessione sono calendarizzati gli esami di tutti i corsi di laurea attivati da Unipegaso anche su
Livorno; in questa sessione verranno svolti anche gli esami per l’acquisizione dei 24 CFU da parte di
chi ambisce al concorso per l’insegnamento scolastico.
L’offerta formativa prevede i corsi di laurea triennali in: Scienza dell’educazione e della formazione,
Ingegneria civile (statutario ed ingegneria ambientale), Economia aziendale, Scienze turistiche
(statutario e turismo sostenibile), Scienze motorie (statutario e bio sanitario). Queste le magistrali
attivate: Scienze pedagogiche; Management dello sport e delle attività motorie; Scienze economiche;
Ingegneria della sicurezza. In più la laurea magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza.
Le iscrizioni sono aperte tutto l’anno ed è possibile far valutare il riconoscimento sia di esami svolti
presso altre università (anche in passato), che le esperienze lavorative; per informazioni anche sulle
agevolazioni tariffarie riservate a chi si iscrive a Unipegaso tramite Cna, scrivere a
sedelivorno@unipegaso.it o chiamare il numero 3888250609.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *