In zona rossa dovranno chiudere estetiste e parrucchieri

Mario Draghi ha firmato il nuovo decreto del Presidente del Consiglio dei ministri che detta le misure di contrasto alla pandemia e di prevenzione del contagio da COVID-19.
Il DPCM sarà in vigore da sabato 6 marzo al 6 aprile 2021.
Purtroppo possiamo dare come notizia ufficiale che nelle zone rosse, saranno chiusi i servizi alla persona come parrucchieri, barbieri e centri estetici, tatuaggio e piercing.

Una decisione ritenuta assurda da CNA.

È confermata pertanto la chiusura dei saloni già da sabato per le aree in zona rossa.
Potranno restare aperti i saloni nelle zone gialle e arancioni.