CNA Confederazione Nazionale dell'Artigianato e della PMI


Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della PMI

La CNA, Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della PMI costituisce il sistema nazionale ed unitario di rappresentanza generale dell’impresa italiana. Particolare attenzione viene rivolta all’Artigianato, alle PMI, a CNA Pensionati ed ai relativi Raggruppamenti d’interesse: imprenditrici, giovani imprenditori e a tutte le forme del lavoro autonomo.

Confederazione Nazionale dell'Artigianato e della PMI

Opera per l’affermazione nella società, nelle istituzioni, nella politica e nello stesso universo delle imprese, dei valori che attengono all’impresa, al lavoro, all’economia di mercato. Tale affermazione si realizza sia nella costante ricerca della piena sintonia tra interessi delle imprese ed interessi strategici vitali dell’intero Paese, sia nella partecipazione attiva allo sviluppo delle imprese, delle imprenditrici e degli imprenditori ed è strumento della loro valorizzazione. Valori distintivi dell’artigianato e delle piccole e medie imprese sono l’autonomia e l’integrazione sociale, l’indipendenza e la competizione, la solidarietà e la cooperazione, la sintesi di imprenditorialità, dedizione, innovatività, creatività e qualità, la collaborazione con il lavoro dipendente, la lealtà, l’onestà, l’integrità morale.

Il sistema CNA è autonomo ed agisce per l’unità delle organizzazioni di rappresentanza dell’artigianato italiano e per la ricerca di convergenze con tutto il mondo dell’impresa ed opera per la crescita armonica dell’Italia e per l’integrazione politica ed economica dell’Europa. Il sistema CNA concorre inoltre a promuovere con Istituzioni, Enti, ed Organizzazioni economiche, sociali e culturali del Paese e della Unione Europea, forme di collaborazione, nel perseguimento di obiettivi di progresso civile e di sviluppo.