Articoli

Concessione di contributi straordinari – Comune di Collesalvetti

Il Comune di Collesalvetti ha indetto una procedura per la concessione di contributi economici straordinari.
Questi andranno a sostegno delle imprese/aziende, attività culturali e sportive, associazioni e circoli ricreativi e similari, che hanno subito interruzione, contrazione o restrizione della propria attività, con conseguente danno economico, dovute dall’emergenza sanitaria provocata dalla pandemia da Covid-19.
Possono partecipare al presente Avviso Pubblico:
  • le aziende/imprese che rientrano negli appositi codici ATECO indicati nei decreti ministeriali emessi in fase di emergenza Covid-19, e che sono rimaste temporaneamente chiuse o hanno subito una limitazione della propria attività
  • attività culturali e sportive, associazioni e circoli ricreativi e similari
I soggetti alla data di presentazione della domanda, devono essere in possesso dei seguenti requisiti:
  • essere regolarmente costituite e iscritte come “attive” nel Registro delle imprese, o presso altri enti, o altre procedure abilitative
  • avere almeno una sede operativa o unità locale o produttiva nel comune di Collesalvetti
  • essere nel pieno e libero esercizio dei propri diritti
  • avere un’unità di lavoro annuo (ULA) uguale o minore a 15 riferita all’annualità alla data 01.03.2021
  • essere in regola con i versamenti dei tributi comunali
  • non aver effettuato licenziamenti di personale dipendente dalla data 01.03.2020 ad oggi
  • non avere ottenuto sovvenzioni, ricevuto aiuti o finanziamenti superiori ad €800.000 negli ultimi tre anni
  • sono ammesse a partecipare le aziende/imprese, che abbiano già partecipato ai precedenti avvisi pubblici emessi da questo comune finalizzati all’assegnazione dei contributi per l’emergenza Covid-19.
Le domande devono essere presentate entro e non oltre le ore 12.00 del giorno 30.06.2021.
Per informazioni e presentazione della domanda rivolgersi al nostro ufficio credito scrivendo una mail a credito@cnalivorno.it oppure telefonando al numero: 0586/267111 (scelta 4) dal lunedì al venerdì dalle 08.30 alle 13.00.

Privacy online: cosa sapere e come comportarsi

La privacy online e la protezione dei dati.

L’utilizzo sempre più diffuso delle piattaforme di videocomunicazione ha portato ad un aumento e maggiore controllo dei propri dati per la difesa della privacy online.

Questo è avvenuto soprattutto negli ultimi mesi con l’esplosione dello smart-working.

Nel breve video che segue, realizzato da CNA Toscana, si spiegano i passaggi fondamentali per la difesa della propria privacy.

Per qualsiasi chiarimento gli esperti della sede di CNA Livorno sono a disposizione al numero 0586/267111 o via email all’indirizzo: servizio.privacy@cnalivorno.it

 

Alla Gestione Bacini spettacolare operazione per yacht di 44 metri

Cantieristica navale viva e bisognosa di nuovi spazi: possibile nuova occupazione

Spettacolare operazione logistica nella costruzione di un nuovo superyacht presso il cantiere navale della Gestione Bacini spa a Livorno sulla Calata Pisa.

L’azienda livornese attiva sia nelle riparazioni navali che nella costruzione di superyacht, sta infatti realizzando per il cantiere navale Sanlorenzo un’imbarcazione di 44 metri in alluminio.

“Le modalità di costruzione sono molto particolari – afferma l’amministratore delegato di Gestione Bacini spa Fabrizio Nelli -perché lo scafo è stato costruito “al contrario” all’interno del capannone, quindi con la chiglia in su, per poi essere estratto e ribaltato nel piazzale. Un’operazione logistica complessa quest’ultima che ha richiesto due giornate di lavoro da parte dei tecnici e delle gru.

Adesso l’imbarcazione sarà posizionata sul piazzale in attesa della sovrastruttura sempre da noi costruita ma al cantiere Navicelli, che verrà trasportata qui ed assemblata.

Dovremo completare ora una serie di lavori di preallestimento prima del varo vero e proprio che sarà effettuato nel nostro bacino galleggiante.

A quel punto sarà trasferito via mare al cantiere Sanlorenzo a La Spezia per finire l’allestimento e per la consegna all’armatore.

Si tratta – continua Nelli – di una lavorazione iniziata a gennaio 2021 con l’impiego di maestranze altamente qualificate: circa sessanta persone fra ingegneri, carpentieri e saldatori”.

“È la dimostrazione di come la grande nautica a Livorno sia in piena attività – commenta la responsabile di CNA Nautica Ilaria Niccolini – e che oltre a Benetti esistano anche altre realtà in grado di dare occupazione nel settore.

La Gestione Bacini ne è un esempio concreto. Necessitano però maggiori attenzioni da parte delle istituzioni alle aziende di questo comparto.

Con l’Autorità di Sistema Portuale abbiamo iniziato un confronto sul tema perché hanno urgenza di maggiori spazi ed accessi all’acqua che adesso non ci sono e che limitano fortemente l’operatività e le possibilità di lavoro.

Sia le riparazioni navali che la costruzione o il refitting possono avere commesse ben maggiori nel nostro porto in termini di fatturati e di occupazione, ma serve di prendere rapidamente decisioni che rendano disponibili a questo tipo di lavorazioni spazi e banchine che avremmo già individuato.

Ci sono già accordi preliminari da parte di varie aziende locali per importanti acquisizioni di lavori.

E’ un settore su cui il covid fortunatamente non ha inciso in termini di progetti e di commesse e non ci possiamo assolutamente permettere che il lavoro vada via da Livorno”.

Informativa rinvio pagamento 1° rata contributi INPS del 17 maggio 2021

Con il messaggio 1911 del 13 maggio 2021 l’INPS, in relazione all’esonero della contribuzione previdenziale ed assistenziale per il 2021, previsto per alcune categorie di lavoratori autonomi (artigiani e commercianti) e liberi professionisti, da un apposito decreto ministeriale non ancora pubblicato in Gazzetta Ufficiale, ha disposto la proroga dal 17 maggio 2021 al 20 agosto 2021 del pagamento della rata dei contributi fissi.

Per informazioni rivolgersi agli uffici CNA presenti sul territorio.

 

2 ori agli International Chocolate Awards per l’associata CNA Paola Francesca Bertani

Nella categoria praline con cioccolati misti “Ansonicavince l’oro superando la due volte campione del mondo “Aleatica” divenuta argento.

Ansonica è prodotta con cioccolato chuncho cuzco 70% di Tesoro Amazonico e un ripieno ai frutti gialli, tra i quali spiccano le albicocche a km 0 della azienda agricola Elisa, e la grappa di Ansonica dell’azienda Arrighi.

L’altro oro mondiale, nella categoria ganache fondenti aromatizzate, va alla pralina “Un tè con le tigri” che ha richiesto due anni di lavoro e che unisce le due grandi passioni della Bertani: cioccolato e tè. All’interno della pralina infatti c’è una water ganache fatta con infuso di tè darjeeling first flush Margarets Hope. “Un tè con le tigri” si ispira all’omonimo libro di Gilles Brochard, che Paola ha avuto come insegnante durante un corso di tea tasting, dove l’autore racconta la sua esperienza nei giardini del tè indiani.

Paola interpreta l’universo cioccolato come un viaggio esclusivo e personale. Ogni cioccolato utilizzato viene selezionato con competenza, non solo dal punto di vista tecnico ma soprattutto sotto quello sensoriale. Ogni cioccolato prescelto deve avere tre principali caratteristiche: tracciabilità e provenienza certa, eccellenti note aromatiche rappresentative del territorio di coltivazione ed essere pulito, in poche parole senso etico, infatti, per le sue produzioni Paola sceglie il cioccolato di piccoli produttori con cui condividere la qualità assieme ai buoni principi.

A tal proposito Paola dichiara: “sono molto felice che questa pralina abbia preso un premio così importante perché celebra non solo il mio lavoro ma anche quello di due aziende Elbane di eccellenza. Questo oro è anche merito loro. Mi hanno chiesto perché ho iscritto due praline nella stessa categoria mettendo a rischio con le mie stesse mani il primato di Aleatica, ho voluto mettermi alla prova, sperimentare nuovi abbinamenti e cercare di superare i miei precedenti risultati”

In poche parole, i cioccolatini di Paola Francesca Bertani hanno una qualità “mondiale, confermata dai premi che, anche quest’anno, l’organizzazione degli International Chocolate Awards ha conferito alle eccellenze del cioccolato provenienti da tutto il mondo.

Un ringraziamento speciale a Monica Meschini e agli organizzatori degli International Chocolate Awards che, nonostante le difficoltà create dalla pandemia, sono riusciti a garantire lo svolgimento di questa prestigiosa kermesse internazionale.

Webinar detrazioni fiscali e serramenti

Lunedì 10 maggio dalle ore 15.00 alle 18.00 si terrà il webinar “Detrazioni fiscali e serramenti” inerente alle modalità di applicazione negli interventi di riqualificazione energetica e sostituzione di serramenti esterni, analisi delle differenze tra Superbonus, Ecobonus, Bonus Casa.

Interverranno Mauro Sellari, Referente Nazionale CNA Serramenti, Stefano Mora Direttore Consorzio LegnoLegno e Cristina Cesarini, Consulente CAF CNA, illustrando i seguenti aspetti tecnici:

  1. Procedura tecnica di gestione del cliente
  2. I limiti di prestazione previsti dalla legislazione in materia di detrazione fiscale (Superbonus 110%, Ecobonus e Bonus Casa)
  3. I limiti di prezzo da prezzari regionali, DEI e Allegato I Decreto “Requisiti Tecnici”
  4. Modalità di utilizzo dei prezzari, voci comprese e escluse, voci integrative, opere accessorie e posa in opera
  5. Casi specifici di prodotto (serramenti esterni, portoncini, oscuranti, persiane, frangisole, zanzariere, ecc.)
  6. Criteri di misurazione dei prodotti
  7. Dichiarazioni e documenti tecnici necessari ai fini delle detrazioni fiscali

Costo del corso:

  • 70 euro + IVA
  • GRATUITO per gli associati CNA

Essendo i posti limitati si raccomanda quanto prima la richiesta di iscrizione.

Per ricevere maggiori informazioni rivolgersi a Ilaria Niccolini, Coordinatore CNA di Mestiere, al numero 3477169561 oppure via mail a ilaria.niccolini@cnalivorno.it

Corso progettazione e sviluppo siti web: scadenza domande il 3 giugno

L’Agenzia formativa accreditata Polo Navacchio SpA, capofila dell’ATS con CNA Servizi Formazione Soc. cons. a r.l., Università di Pisa – Dipartimento di Informatica e Oimmei srls, organizzano un corso  in Progettazione del sito web, Sviluppo del sito web e Formazione per tecnici industria 4.0.
Il corso è interamente gratuito in quanto promosso dal POR FSE 2014/2020 e finanziato con le risorse FSC e rientra nell’ambito di Giovanisì (www.giovanisi.it), il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani.

FINALITA’ ED OBIETTIVI
Il percorso formativo è finalizzato all’acquisizione di competenze, con rilascio del certificato di competenze, relative a Progettazione del sito web (UC 817) – Sviluppo del sito web (UC 818) afferenti alla figura di Tecnico delle attività di progettazione, sviluppo e aggiornamento di siti web (fig. 181) di cui al Repertorio Regionale delle Figure Professionali del “Settore informatica”.
Sono previste altresì competenze ulteriori e aggiuntive, relative alla Sicurezza sui luoghi di lavoro e alle
Piattaforme e campagne web di crowdfunding.
Il percorso prevede inoltre l’attività Formazione per tecnici industria 4.0 per lo sviluppo delle digital soft skills, con rilascio dell’attestato di frequenza, quali competenze trasversali tipiche del digitale e inerenti relazioni e comportamenti delle persone.
SBOCCHI OCCUPAZIONALI
In genere trova impiego come lavoratore autonomo o collaboratore a progetto, ma può essere anche
lavoratore dipendente, tempo indeterminato e determinato, in software house o aziende a vario titolo che per diverse finalità sviluppano e gestiscono siti web.
DESTINATARI E REQUISITI MINIMI DI ACCESSO
15 partecipanti con le seguenti caratteristiche:
 maggiorenni disoccupate/i o inattive/i iscritti al Centro per l’impiego;
 in possesso del titolo di istruzione secondaria superiore o, in caso di titolo di studio inferiore, esperienza lavorativa di almeno 3 anni, nelle ADA/UC d’interesse, sopra evidenziate, da accertare con il diploma o attestazione dell’attività lavorativa richiesti;
 per i cittadini comunitari ed extracomunitari di madre-lingua non italiana, è richiesta la conoscenza della lingua italiana, livello B1, da esibire mediante idoneo titolo di studio e/o attestazione linguistica rilasciata da enti certificatori autorizzati;
 per i candidati extracomunitari è richiesto il possesso del permesso di soggiorno in corso di validità, che consenta attività lavorativa.
Riserve: 8 posti per la parità di genere e 2 posti per stranieri/soggetti diversamente abili.
REQUISITI SUPPLEMENTARI
Conoscenza di base dell’informatica e delle tecnologie multimediali più diffuse da accertare con test.
Saranno esentati dalla prova i candidati in possesso di titolo riconosciuto attestante il possesso di conoscenze informatiche di base.
STRUTTURA DEL CORSO E MODALITA’ DI EROGAZIONE
 Ada/UC Progettazione del sito web (UC 817) – Sviluppo del sito web (UC 818): 178 ore, di cui 116 ore di aula, 54 ore di stage aziendale ed 8 ore di accompagnamento
 Formazione per Tecnici Industria 4.0: 30 ore
Il corso prevede le seguenti Unità Formative: progettazione di un sito web, privacy, tutela dei dati personali e protezione del sito, sviluppo e testing del sito web, lingua inglese tecnica. La sicurezza del lavoro nelle imprese a rischio basso. Organizzazione e gestione campagne di comunicazione per il crowdfunding. Stage A motivo della sussistenza dell’emergenza epidemiologica Covid-19, l’attività d’aula potrebbe svolgersi in parte in modalità FAD sincrona (lezione video trasmessa attraverso l’utilizzo di piattaforma telematica). Per questa modalità l’utente dovrà utilizzare il proprio PC dotato di dispositivi audio/video ed avere il collegamento ad Internet. Una volta terminata l’emergenza sanitaria, la formazione potrà essere erogata in presenza, in coerenza con le ordinanze ed indicazioni regionali.
PERIODO E SEDE DI SVOLGIMENTO
 Periodo di svolgimento ed articolazione giornaliera: il corso si svolgerà indicativamente da giugno 2021 a dicembre 2021.
 Sede: le lezioni in presenza, se consentite, si terranno presso CNA Servizi formazione Soc. cons. a r.l. – Via M.L.King 13 – Livorno. Lo stage si svolgerà in Toscana.

INFORMAZIONI

Per informazioni rivolgersi a: CNA Servizi formazione Soc. cons. a r.l. – Via M.L.King 13 – Livorno. Lun-Ven h 9-13 tel. 0586-267553 mail cnaservizi.formazione@cnalivorno.it

SCADENZA, MODALITA’ DI ISCRIZIONE
Durante l’emergenza sanitaria, le domande di iscrizione potranno essere presentate dal 03/05/2021 alle ore 13.00 03/06/2021, con le seguenti modalità:
 e-mail: cnaservizi.formazione@cnalivorno.it (tutta la documentazione dovrà essere inviata in un’unica mail ed ogni documento dovrà essere nominato in coerenza con il suo contenuto); nell’oggetto della mail indicare “domanda di partecipazione progetto Click”
 racc. A/R: CNA Servizi formazione Soc. cons. a CNA Servizi formazione Soc. cons. a r.l. –Via M.L.King 13 a Livorno. Non fa fede il timbro postale.

Per tutte le restanti informazioni consultare il bando e la domanda di iscrizione.

All.-A-domanda-iscrizione CLICK

Locandina_Click – Corso area livornese

Proroga corsi gratuiti per disoccupati, cig o aziende in crisi

Cescot formazione e CNA Servizi formazione gestiscono un bando del Comune di Piombino nell’ambito del programma europeo Med New Job.

In aggiornamento al precedente bando pubblicato il 6 aprile 2021, è stata prevista un proroga per i seguenti corsi gratuiti: inglese,  uso di carrelli elevatori, creazione di  impresa e addetti ai lavori elettrici pes,pav pei.

La formazione sarà prevalentemente in videoconferenza, salvo le attività pratiche che si terranno nel Comune di Piombino.

Scarica il bando ed il format di iscrizione e presenta la tua candidatura entro il 5 maggio 2021.

bando MNJ proroga

format candidature corsi (2)

 

Contributi a fondo perduto a favore della filiera della ristorazione

A fine di sostenere le attività della ristorazione e della relativa filiera, che rientrano nelle categorie che hanno avuto maggiori ricadute negative derivanti dalle restrizioni imposte per il contenimento del contagio da covid-19, la Regione Toscana prevede un contributo a fondo perduto fino ad € 2.500 per ciascun beneficiario, finalizzato a sostenere le micro, piccole e medie imprese del settore, nonché i professionisti.

Il contributo è corrisposto in unica soluzione mediante accreditamento diretto sul conto corrente bancario o postale.

Saranno esclusi i soggetti che siano risultati assegnatari di un contributo ai sensi del precedente bando di cui al decreto dirigenziale 21573 del 24/12/2020.
Saranno invece posizionate di default al primo posto nella graduatoria, tutte quelle imprese che sono state costituite nel 2020.

I requisiti fondamentali da soddisfare, pena l’inammissibilità al contributo, sono:
– aver registrato un calo del fatturato e dei corrispettivi almeno del 30% registrato dal 1 gennaio al 31 dicembre 2020, rispetto al fatturato e ai corrispettivi realizzati dal 1 gennaio al 31 dicembre 2019
– per aziende costituite nel corso del 2020, il contributo spettante è riproporzionato rispetto agli effettivi    mesi di operatività
– risultare in regola con il DURC

Sarà possibile presentare la domanda a partire dalle ore 09.00 del 4 maggio 2021 fino alle ore 17.00 del 18 maggio 2021

L’elenco dei destinatari del bando è consultabile al link in fondo alla pagina.

ATECO AMMESSI AL BANDO pdf

Corso di aggiornamento attività di tatuaggio e piercing

Durante i seguenti giorni: 17-24-31/05/2021  avrà luogo, in videoconferenza, il corso di aggiornamento obbligatorio per le attività di tatuaggio e piercing.

Il corso avrà durata complessiva di 20 ore e l’orario delle lezioni sarà il seguente:

17 maggio: dalle ore 09.00 alle ore 13.00

24 e 31 maggio: dalle ore 09.00 alle ore 13.00 e il pomeriggio dalle ore 14.00 alle ore 18.00

Per informazioni e prenotazioni rivolgersi a:

 

Cecilia Nieri

0586/815245

cecilia.nieri@cnalivorno.it

cnaservizi.formazione@cnalivorno.it