NEWS

finanziamenti agevolati imprese da Castagneto Banca - CNA imprese

Accordo Castagneto Banca 1910 – CNA per finanziamenti agevolati

Siglato accordo tra banca e CNA per finanziamenti agevolati agli iscritti dell’associazione

Subito disponibili 10 milioni per le imprese livornesi cui possono seguire altre disponibilità

Presentato alla stampa l’accordo siglato tra Castagneto Banca 1910 e le CNA di Livorno, Pisa, Lucca e Grosseto per i finanziamenti agevolati alle imprese.

Presenti all’incontro il responsabile Area Mercato della banca Luigi Ghelardini e il Direttore Generale di CNA Livorno Dario Talini che sono entrati nel dettaglio dell’operazione.

L’istituto di Castagneto Carducci ha messo a disposizione un primo plafond di 10 milioni di euro per finanziamenti, liquidità, acquisto scorte o altre esigenze finanziarie, destinati agli associati CNA. Ma la banca è già disponibile a mettere a disposizione altri fondi.

“I rapporti con CNA sono sempre stati ottimi” ha dichiarato Luigi Ghelardini “e confrontandoci costruttivamente con la direzione di CNA abbiamo ritenuto opportuno dare nuova linfa alle piccole medie imprese del territorio cercando di mettere a disposizione le migliori condizioni possibili per favorire il rilancio delle aziende locali”.

“CNA ha chiesto alla banca di fare il massimo sforzo possibile per accompagnare le imprese del territorio in questo particolare contesto economico – ha aggiunto Talini – e l’istituto ha risposto positivamente. Insieme possiamo adesso dare un contributo per il rilancio delle aziende che hanno sede a Livorno e sulla costa Toscana. A seconda dei settori di attività, le esigenze finanziarie delle imprese sono diverse ed i nostri uffici credito potranno analizzare come meglio supportarle. Condizioni riservate, istruttorie gratuite e veloci sono gli impegni su cui questa azione farà la differenza”.

La caratteristica che spicca maggiormente consiste nel fatto che la banca assorbe totalmente i costi della garanzia del fondo centrale e quelli di istruttoria.  L’associato potrà accedere a finanziamenti con durate che vanno da 3 a 5 o 7 anni.  I finanziamenti a 3 anni e 5 anni saranno con tasso fisso, mentre quello a 7 anni avrà un tasso variabile. I tassi terranno conto del merito creditizio del cliente richiedente.

Un’ottima opportunità quindi per il rilancio delle aziende locali che trovano nella banca ed in CNA dei partner attenti alle necessità del tessuto imprenditoriale del territorio.

condividi l'articolo su:

Facebook
LinkedIn
Telegram
WhatsApp
Email

Potrebbe interessarti anche:

rinvio al 15 marzo rottamazione quater

Rottamazione quater: versamento prime tre rate entro il 15 marzo

Rinvio al 15 marzo 2024 delle prime tre rate della definizione agevolata rottamazione quater Definizione agevolata: le prime tre rate entro il 15 marzo Agenzia …

Leggi tutto >
proroga odontotecnici registro fabbricanti dm CNA SNO

Proroga iscrizione elenco fabbricanti dispositivi medici su misura

Slitta al 1 maggio 2024 la scadenza per l’iscrizione all’Elenco Ministeriale dei fabbricanti di dispositivi medici su misura Come già anticipato, per i laboratori odontotecnici …

Leggi tutto >

Livorno: contributi per innovazione e sviluppo tecnologico

150.000€ per innovazione e start-up Contributi a fondo perduto e premialità anche per imprese giovanili e/o femminili Il Comune di Livorno, tramite un bando pubblicato …

Leggi tutto >

Risparmia con
le CONVENZIONI CNA