NEWS

Cambio gomme: attenzione alla sicurezza

In prossimità del nuovo cambio stagionale degli pneumatici, previsto a partire dal 15 aprile, CNA Gommisti vuole segnalare e sottolineare un aspetto particolare che riguarda l’utilizzo degli pneumatici invernali.

La normativa (Circolare Motorizzazione n.1049 del17/01/2014 allegata) prevede infatti, che possano essere utilizzati per tutto il periodo dell’anno tutti gli pneumatici riportati sulla carta di circolazione e, in particolare, possano essere utilizzati tutto l’anno gli pneumatici con la marcatura m+s.

Tutto regolare se non fosse che questa possibilità viene concessa anche a veicoli con potenze elevate, per le cui prestazioni i costruttori richiedono omologazioni di pneumatici con codici di velocità elevati (Y o W);  tuttavia questi riportano sulla Carta di Circolazione anche l’indicazione di  pneumatici m+s con codice più basso (spesso H), e possono così circolare anche durante il periodo estivo con pneumatici che hanno un codice di velocità inferiore.

Se la normativa prevede che un veicolo di alte prestazioni possa così circolare regolarmente con pneumatici con la marcatura m+s aventi codici e prestazioni più basse, ci troviamo ad avere in circolazione veicoli che in caso di particolari situazioni – frenate di emergenza, curvoni a velocità elevata, ecc. – possono avere comportamenti tali da pregiudicarne la sicurezza poiché tali pneumatici hanno risposte molto diverse rispetto agli equivalenti pneumatici così detti estivi.

Le caratteristiche degli pneumatici con la marcatura m+s sono tali che il loro ambiente ideale di utilizzo viene racchiuso tra i -10° e + 10° e quindi l’utilizzo con temperature più elevate ne pregiudica le prestazioni. Specie in piena estate, quando le temperature dell’asfalto raggiungono tranquillamente i 50° , gli pneumatici m+s possono andare fuori temperatura di utilizzo ed avere un comportamento gelatinoso che ne pregiudica le prestazioni, specie in frenate di emergenza aumentandone gli spazi di arresto a causa di una minore aderenza all’asfalto.

Stiamo provvedendo a segnalare al Ministero questo particolare aspetto che certamente pregiudica la sicurezza sulle nostre strade.

In attesa riteniamo utile segnalare vivamente agli utenti, ma soprattutto ai colleghi, di non consigliare l’utilizzo degli pneumatici con marcatura M+S al di fuori del periodo invernale.

Leggi il testo della circolare qui.

condividi l'articolo su:

Facebook
LinkedIn
Telegram
WhatsApp
Email

Potrebbe interessarti anche:

corso primo soccorso Livorno maggio 2024

Corsi di primo soccorso – maggio 2024

Nel mese di maggio 2024 sono previsti sia corsi abilitanti che di aggiornamento per addetto al primo soccorso, a cura di CNA Servizi Formazione. Corso …

Leggi tutto >

Corsi RSPP – maggio 2024

Nel mese di maggio sono previsti sia corsi abilitanti che di aggiornamento per RSPP, a cura di CNA Servizi Formazione. Corso abilitante per RSPP In …

Leggi tutto >

60 anni di attività di Corti Bus

Corti BUS premiata da CNA per i 60 anni di attività Era il 1964 quando Lovanio Corti rilevò l’autobus usato da un autista della zona …

Leggi tutto >

Risparmia con
le CONVENZIONI CNA