NEWS

contributi ebret imprese e dipendenti 2023

Contributi EBRET per imprese e dipendenti

EBRET: agevolazioni previste sia per imprese che per dipendenti delle stesse.

Per le imprese iscritte ad EBRET (Ente Bilaterale dell’Artigianato Toscano) che abbiano regolarmente versato il contributo EBNA almeno nelle 24 mensilità precedenti o che – nel caso di aziende che abbiano iniziato l’attività con dipendenti da meno di 24 mesi – abbiano versato tutti i mesi nei quali sussisteva per esse l’obbligo di adesione all’EBRET, sono previsti nuovi contributi.

CONTRIBUTI A FAVORE DELLE IMPRESE
Innovazione aziendale

Contributo del 15% dei costi sostenuti per innovazione aziendale fino ad un massimo di 3.000€ – la domanda può essere presentata fino al 28/02/2024.

Ammissibili le fatture e i contratti di leasing con data 2023 e le seguenti spese:

  • Innovazione tecnologica – tutte quelle azioni, verificabili e documentate, intraprese per l’innovazione del prodotto, del processo produttivo o del servizio strettamente relativo all’attività aziendale, al fine di accrescerne la qualità e la competitività.
  • Digitalizzazione ed informatizzazione dei processi produttivi delle imprese e commercio elettronico – acquisto di beni informatici hardware e software e le consulenze, se finalizzati all’informatizzazione dei processi produttivi ovvero all’attivazione di soluzioni per il commercio elettronico.
  • Acquisto di consulenze e/o asseverazioni relative al piano nazionale “Industria 4.0” – consulenze ed asseverazioni finalizzate a verificare se l’organizzazione produttiva aziendale è coerente con i principi di “Industria 4.0”, impostare la produzione e/o l’organizzazione aziendale secondo i principi di “Industria 4.0
Ripristino del ciclo produttivo interrotto a seguito di calamità naturali

Contributo nella misura del 30% dei costi sostenuti e per un importo massimo pari a 5.200€ – la domanda va inviata entro e non oltre i 90 giorni rispetto al giorno in cui si è verificato
l’evento.

Certificazioni di qualità

Rimborso delle spese sostenute in fase di consulenza fino ad un massimo di 1.500€ e un rimborso delle spese sostenute in fase di certificazione fino ad un massimo di 1.300€- la domanda può essere presentata fino al 31/05/2024.
Ammissibile l’ottenimento, nel corso del 2023, delle certificazioni UNI/EN/ISO, certificate con un Ente di certificazione accreditato presso Accredia.

Autoproduzione di energia per aziende

Contributo nella misura del 15% dei costi sostenuti e per un importo massimo pari a 3.000€ per la realizzazione nel corso del 2023 di investimenti finalizzati all’autoproduzione di energia, ad es. impianti di pannelli solari, fotovoltaico, eolico – la domanda può essere presentata fino al 28/02/2024.

Internazionalizzazione e/o promozione

Contributo del 15% dei costi sostenuti fino ad un massimo di 3.000€ – la domanda può essere presentata fino al 28/02/2024.

Ammissibili le seguenti spese:

  • l’acquisto di spazi espositivi in fiere e per l’allestimento degli stessi
  • le consulenze nella gestione di contratti internazionali (nel qual caso occorre inviare anche copia del contratto di consulenza)
  • i costi sostenuti per l’ideazione dell’intervento di promozione (è ammesso ad esempio lo studio grafico per la realizzazione di un manifesto pubblicitario ma non sono ammesse le spese di stampa o affissione) 
  • la realizzazione o il restyling di siti internet

Sono altresì ammesse le consulenze finalizzate alla realizzazione di ricerche di mercato ed alle ricerche mirate di clienti su specifici mercati nazionali e/o internazionali ed alla realizzazione di campagne di digital marketing. 

Sostegno al ricambio generazionale

Contributo del 30% dei costi sostenuti fino ad un massimo di 4.000€. Tale contributo sarà elevato al 60% dei costi sostenuti nel caso l’acquisizione venga fatta dai dipendenti dell’azienda cedente ed il tetto massimo sarà elevato a 5.000€. Erogazione a favore di titolari di aziende che intendono cessare e di soggetti che intendono subentrare attraverso ricambio generazionale. La domanda può essere presentata da aziende che intendono favorire il ricambio generazionale, sia tramite consulenze richieste dalla società cedente che attraverso consulenze richieste dal o dai
cessionari. Nel caso in cui la prestazione venga richiesta dai cessionari, la richiesta dovrà essere formulata dopo l’acquisizione dell’azienda cedente, previo impegno a mantenere l’iscrizione all’EBRET ed a mantenere i livelli occupazionali preesistenti per almeno un anno – la domanda può essere presentata fino al 31/03/2024.

Attività che potranno essere oggetto di contributo:

  • consulenza finanziaria,
  • consulenza fiscale e societaria,
  • consulenza del lavoro,
  • consulenza legislativa,
  • consulenza direzionale e organizzativa,
  • consulenza di marketing e comunicazione,
  • attività di affiancamento e tutoraggio per il primo anno di attività del cessionario,
  • perizie giurate sui valori aziendali,
  • costi delle pratiche amministrative funzionali al trasferimento di azienda (camerali, comunali ecc..),
  • spese notarili
Sicurezza nelle aziende

Contributo forfettario dei costi sostenuti per l’aggiornamento del DVR fino a max 200€
Rimborso del 20% dei costi sostenuti per l’acquisto di DPI di livello 3 fino a max 400€
Rimborso del 20% dei costi sostenuti per l’acquisto e la messa in funzione di tecnologie IoT a servizio della protezione del lavoratore fino a max 1.000€
Contributo aggiuntivo nella misura del 20% di quanto già erogato nella pratica di livello A1 fino a max 600€
La domanda può essere presentata fino al 31/03/2024

Attività che potranno essere oggetto di contributo:

  • aggiornamento DVR – Documento Valutazione dei Rischi
  • acquisto DPI – Dispositivi Protezione Individuale – livello 3
  • tecnologie IoT nell’impiego dei DPI – Integrazione di sistemi elettronici nella gestione e nell’utilizzo dei dispositivi di protezione individuali
  • miglioramento del livello di sicurezza dei macchinari acquistati nell’anno 2023
Maternità delle imprenditrici

Contributo di 1.800€ ad evento  – la domanda può essere presentata fino al 31/05/2024

Assenza del dipendente per maternità/adozione

Contributo di 1.500€ – la domanda può essere presentata fino al 31/05/2024

CONTRIBUTI A FAVORE DI IMPRESE E DIPENDENTI
Figli o coniugi portatori di handicap

Contributo di 1.200€ – scadenza 31/03/2024 – ISEE del richiedente non superiore a 28.000€

Frequenza asilo nido

Contributo di 300€ – scadenza 30/04/2024 – ISEE del richiedente non superiore a 28.000€Genitore non autosufficiente

Genitore non autosufficiente

Contributo di 800€, elevabile a 1.200€ in caso di genitore convivente – scadenza 31/05/2024 – ISEE del richiedente non superiore a 28.000€

Abbonamento trasporto casa/scuola

A favore dei figli dei titolari e dei dipendenti che utilizzano mezzi pubblici per gli spostamenti casa/scuola – Contributo pari al costo sostenuto per l’abbonamento fino ad
un importo massimo di 200€ – scadenza 30/04/2024 – ISEE richiedente non superiore a
28.000€

CONTRIBUTI A FAVORE DEI DIPENDENTI
Acquisto testi scolastici

Contributo massimo di 250€ – scadenza 31/01/2024

Astensione per maternità/adozione

Contributo di 1.500€ – scadenza 30/05/2024

Abbonamento trasporto casa/lavoro

A favore dei dipendenti di aziende iscritte a EBRET che utilizzano mezzi pubblici con abbonamento per gli spostamenti casa/lavoro – Contributo pari al costo sostenuto per l’abbonamento fino ad un importo massimo di 200€ – scadenza 30/04/2024 – ISEE richiedente non superiore a 28.000€

Per maggiori informazioni o per assistenza nella richiesta delle prestazioni EBRET, puoi contattarci scrivendo a chiedianoi@cnalivorno.it

 

condividi l'articolo su:

Facebook
LinkedIn
Telegram
WhatsApp
Email

Potrebbe interessarti anche:

corso primo soccorso Livorno maggio 2024

Corsi di primo soccorso – maggio 2024

Nel mese di maggio 2024 sono previsti sia corsi abilitanti che di aggiornamento per addetto al primo soccorso, a cura di CNA Servizi Formazione. Corso …

Leggi tutto >

Corsi RSPP – maggio 2024

Nel mese di maggio sono previsti sia corsi abilitanti che di aggiornamento per RSPP, a cura di CNA Servizi Formazione. Corso abilitante per RSPP In …

Leggi tutto >

60 anni di attività di Corti Bus

Corti BUS premiata da CNA per i 60 anni di attività Era il 1964 quando Lovanio Corti rilevò l’autobus usato da un autista della zona …

Leggi tutto >

Risparmia con
le CONVENZIONI CNA