NEWS

Coronavirus

CORONAVIRUS: cosa fare per il REGISTRATORE DI CASSA TELEMATICO

Nel caso di chiusura del negozio ed in tutte le ipotesi in cui, per qualsiasi motivo, viene interrotta la memorizzazione e trasmissione giornaliera dei dati mediante il registratore telematico, il commerciante/artigiano non è tenuto ad effettuare nessuna specifica comunicazione all’Agenzia delle Entrate.

Le specifiche tecniche dei registratori telematici dell’Agenzia Entrate infatti precisano:

“Nel caso di interruzione dell’attività per chiusura settimanale, chiusura domenicale, ferie, chiusura per eventi eccezionali, attività stagionale o qualsiasi altra ipotesi di interruzione della trasmissione (non causata da malfunzionamenti tecnici dell’apparecchio), il Registratore Telematico, alla prima trasmissione successiva ovvero all’ultima trasmissione utile, provvede all’elaborazione e all’invio di un unico file contenente la totalità dei dati (ad importo zero) relativi al periodo di interruzione, per i quali l’esercente non ha effettuato l’operazione di chiusura giornaliera.”

Contestualmente all’emissione del primo documento commerciale e con il ripristino dell’ordinaria attività, verrà elaborato un file telematico contenete i dati di inattività per il periodo di chiusura.

Il flusso a zero sarà quindi trasmesso e comunicato all’Agenzia delle Entrate.

La situazione attuale di emergenza sanitaria da coronavirus rientra rientra nei casi di chiusura per eventi eccezionali. Il registratore di cassa non dovrà, quindi, esser messo fuori servizio.

condividi l'articolo su:

Facebook
LinkedIn
Telegram
WhatsApp
Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti anche:

CNA e APEO firmano un accordo per trattamenti su soggetti oncologici

Estetiste, firmato l’accordo con Apeo per trattamenti su soggetti oncologici “Un accordo importante quello firmato oggi tra CNA Estetiste e Apeo che pone l’accento sul fatto che l’esecuzione di ...
Leggi tutto >

Decreto Salva Casa

Il Decreto Salva Casa, approvato dal Consiglio dei Ministri il 24 maggio 2024 e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale il 29 maggio 2024 come decreto-legge 69/2024, ...
Leggi tutto >
corso base sicurezza lavoratori CNA Livorno luglio 24

Corso base sicurezza lavoratori – luglio 2024

Si aprono le iscrizioni al nuovo corso base sicurezza lavoratori Si terrà a fine luglio 2024 la nuova sessione dei corsi, a cura della nostra ...
Leggi tutto >

Risparmia con
le CONVENZIONI CNA