NEWS

Estetiste, attente ad un truffatore distinto

[av_textblock size=” font_color=” color=”]
Il truffatore delle estetiste sta colpendo in tutta la Toscana

Aumentalo le segnalazioni a Cna Livorno: “Occorre fermarlo”

 

“Il truffatore delle estetiste che era stato segnalato nei giorni scorsi da Cna Livorno perché denunciato da una attività derubata in città si è rivelato un caso di rilevanza almeno regionale e deve essere fermato”. Ad affermarlo è Alessandro Longobardi responsabile sindacale Cna del settore che aggiunge: “Appena abbiamo dato l’allarme sulla nostra pagina Facebook, si è riempita di segnalazioni di estetiste da tutta la Toscana di furti riusciti o meno: al momento il post ha raggiunto quasi 12000 contatti grazie a 125 condivisioni. Il soggetto segnalato corrisponde all’identikit fatto dall’estetista livornese di un uomo sui 45 anni, ben vestito, capelli castani leggermente lunghi ed ordinati, corporatura normale ed altezza tra 1,70 ed 1,80, accento del nord, fare gentile e garbato.

Il tizio ha visitato centri estetici a Livorno, Pisa, Migliarino, Nodica, Cascina, Tirrenia, Firenze… sempre con la stessa tecnica e temiamo purtroppo che più il post sarà condiviso, più segnalazioni arriveranno da tutta la regione: generalmente sostiene di avere preso in affitto un appartamento nei pressi dell’attività per l’estate e di avere una moglie interessata ad avere informazioni sui trattamenti estetici da poter fare nel periodo; a quel punto chiama al telefono una donna, di cui si sente la voce, e le dice che l’aspetta presso il centro estetico; se l’estetista è sola e fa accomodare il presunto marito tornando in cabina ad effettuare i trattamenti alle clienti presenti in attività, il gioco è fatto: quando i soldi della cassa, quando il cellulare od altro. Per fortuna il colpo non sempre è andato a segno, vuoi per la presenza di molte clienti o perché l’estetista non l’ha perso d’occhio; a quel punto dopo un po’ con una scusa il finto marito esce e quasi mai rientra”.

“Stante la dimensione del fatto – conclude Longobardi – è ancora più urgente che le forze dell’ordine riescano a bloccarlo, perché di sicuro sta già girando in altre zone per altri centri estetici: speriamo che il tam tam mediatico e quello fra colleghe almeno riesca a precederlo”.
[/av_textblock]

condividi l'articolo su:

Facebook
LinkedIn
Telegram
WhatsApp
Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti anche:

CNA e APEO firmano un accordo per trattamenti su soggetti oncologici

Estetiste, firmato l’accordo con Apeo per trattamenti su soggetti oncologici “Un accordo importante quello firmato oggi tra CNA Estetiste e Apeo che pone l’accento sul fatto che l’esecuzione di ...
Leggi tutto >

Decreto Salva Casa

Il Decreto Salva Casa, approvato dal Consiglio dei Ministri il 24 maggio 2024 e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale il 29 maggio 2024 come decreto-legge 69/2024, ...
Leggi tutto >
corso base sicurezza lavoratori CNA Livorno luglio 24

Corso base sicurezza lavoratori – luglio 2024

Si aprono le iscrizioni al nuovo corso base sicurezza lavoratori Si terrà a fine luglio 2024 la nuova sessione dei corsi, a cura della nostra ...
Leggi tutto >

Risparmia con
le CONVENZIONI CNA