NEWS

La rottamazione delle cartelle di pagamento

[av_one_full first min_height=” vertical_alignment=” space=” custom_margin=” margin=’0px’ padding=’0px’ border=” border_color=” radius=’0px’ background_color=” src=” background_position=’top left’ background_repeat=’no-repeat’ animation=” mobile_display=”]
[av_heading heading=’La rottamazione delle cartelle di pagamento’ tag=’h4′ style=’blockquote modern-quote’ size=’30’ subheading_active=’subheading_below’ subheading_size=’17’ padding=’18’ color=” custom_font=”]
Entro il prossimo 23 gennaio 2017 è possibile presentare una apposita istanza ad Equitalia per ottenere la “rottamazione” delle cartelle di pagamento per ruoli affidati dal 2000 al 2015 compresi.
[/av_heading]
[/av_one_full]

[av_one_full first min_height=” vertical_alignment=” space=” custom_margin=” margin=’0px’ padding=’0px’ border=” border_color=” radius=’0px’ background_color=” src=” background_position=’top left’ background_repeat=’no-repeat’ animation=” mobile_display=”]
[av_image src=’https://www.cnalivorno.it/wp-content/uploads/2016/11/equitalia-logo-ok.jpg’ attachment=’2645′ attachment_size=’full’ align=’left’ styling=” hover=” link=” target=” caption=” font_size=” appearance=” overlay_opacity=’0.4′ overlay_color=’#000000′ overlay_text_color=’#ffffff’ animation=’no-animation’][/av_image]
[/av_one_full]

[av_one_full first min_height=” vertical_alignment=” space=” custom_margin=” margin=’0px’ padding=’0px’ border=” border_color=” radius=’0px’ background_color=” src=” background_position=’top left’ background_repeat=’no-repeat’ animation=” mobile_display=”]

[av_textblock size=’18’ font_color=” color=”]

La rottamazione che prevede la cancellazione delle sanzioni, degli interessi di mora e delle altre somme aggiuntive contenute nelle cartelle di pagamento, riguarda i ruoli emessi a qualsiasi importo, a qualsiasi titolo (IVA, IRPEF ed addizionali, IRES, ICI, IMU, TASI, TARI, TOSAP, contributi previdenziali ed assistenziali…) e da qualsiasi ente (agenzia Entrate, INPS, INAIL, Comuni, città metropolitane, regioni ecc.) con alcune esclusioni, come per quanto concerne le sanzioni amministrative relative al codice della strada.

I rimanenti importi, a titolo di imposte e di altre somme dovute, possono essere pagati in unica soluzione oppure in quattro rate con termine nel 2018. La rottamazione riguarda anche eventuali ruoli per i quali è in corso una dilazione con Equitalia (purché si provveda a pagare regolarmente anche le rate dal 1° ottobre 2016 al 31 dicembre 2016) ed addirittura anche ruoli la cui dilazione è scaduta.

I ns. uffici sono a disposizione per valutare insieme l’opportunità e la convenienza di presentare per tempo l’istanza e di procedere con il pagamento del residuo ancora dovuto. Vi invitiamo quindi a prendere contatto con la ns. sede a voi più vicina, per fissare un appuntamento con i ns. esperti.

[/av_textblock]

[/av_one_full][av_one_half first min_height=” vertical_alignment=” space=” custom_margin=” margin=’0px’ padding=’0px’ border=” border_color=” radius=’0px’ background_color=” src=” background_position=’top left’ background_repeat=’no-repeat’ animation=” mobile_display=”]
[av_social_share title=’Condividi questo articolo’ style=” buttons=” share_facebook=” share_twitter=” share_pinterest=” share_gplus=” share_reddit=” share_linkedin=” share_tumblr=” share_vk=” share_mail=”][/av_social_share]
[/av_one_half]

condividi l'articolo su:

Facebook
LinkedIn
Telegram
WhatsApp
Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti anche:

CNA e APEO firmano un accordo per trattamenti su soggetti oncologici

Estetiste, firmato l’accordo con Apeo per trattamenti su soggetti oncologici “Un accordo importante quello firmato oggi tra CNA Estetiste e Apeo che pone l’accento sul fatto che l’esecuzione di ...
Leggi tutto >

Decreto Salva Casa

Il Decreto Salva Casa, approvato dal Consiglio dei Ministri il 24 maggio 2024 e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale il 29 maggio 2024 come decreto-legge 69/2024, ...
Leggi tutto >
corso base sicurezza lavoratori CNA Livorno luglio 24

Corso base sicurezza lavoratori – luglio 2024

Si aprono le iscrizioni al nuovo corso base sicurezza lavoratori Si terrà a fine luglio 2024 la nuova sessione dei corsi, a cura della nostra ...
Leggi tutto >

Risparmia con
le CONVENZIONI CNA