NEWS

Obbligo piano antincendio per impianti rifiuti

[av_textblock size=” font_color=” color=”]
Nuovi adempimenti per impianti di stoccaggio e lavorazione rifiuti

A fronte dei recenti ripetuti incendi in impianti di trattamento rifiuti è stato previsto, con la conversione in legge del cosiddetto “Decreto Sicurezza”, l’obbligo a carico dei gestori di impianti di stoccaggio e lavorazione di rifiuti di predisporre un piano di emergenza allo scopo di tutelare sia la salute umana sia l’ambiente.

Recenti linee guida del Ministero dell’Ambiente hanno chiarito che il piano di emergenza da redigere è quello previsto ai sensi del DM 10/03/1998 riguardante le norme di prevenzioni incendi.

Per gli impianti esistenti tale piano dovrà essere predisposto entro il 4 marzo 2019.

Una volta predisposto il piano dovrà essere trasmesso al prefetto competente per territorio per l’elaborazione del piano di emergenza esterno.

Gli uffici della CNA e della Sintesis sono a disposizione per qualsiasi chiarimento.
[/av_textblock]

condividi l'articolo su:

Facebook
LinkedIn
Telegram
WhatsApp
Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti anche:

Rifinanziata Nuova Sabatini grazie alla richiesta CNA

Accolta la richiesta CNA per rifinanziamento Nuova Sabatini

CNA: “Accolta nostra richiesta, nel Ddl assestamento bilancio rifinanziata una delle principali misure per le PMI” CNA esprime soddisfazione per il rifinanziamento della Nuova Sabatini, ...
Leggi tutto >

La FiPiLi non è un’alternativa all’A11. CNA Fita risponde a Giani

La Firenze-Pisa-Livorno non è un’alternativa all’A11 e Giani lo dovrebbe sapere. Il presidente di CNA Fita Michele Santoni risponde al Governatore dopo le ultime dichiarazioni ...
Leggi tutto >
scadenza della rata della rottamazione quater fissata per il 31 luglio 2024

Rottamazione Quater: a fine luglio nuova chiamata alla cassa

Si informano i contribuenti che devono prepararsi per la scadenza della rata della rottamazione quater fissata per il 31 luglio 2024. Grazie alla tolleranza di ...
Leggi tutto >

Risparmia con
le CONVENZIONI CNA