NEWS

registratori di cassa telematici bonus 100% per aggiornamento

Registratori di cassa telematici: bonus del 100%

Bonus del 100% per l’aggiornamento dei registratori di cassa telematici: istruzioni dell’Agenzia delle Entrate

L’Agenzia delle Entrate ha emesso un provvedimento il 23 giugno 2023, numero 231943, in cui vengono definite le modalità per ottenere il bonus del 100% delle spese sostenute per l’aggiornamento dei registratori di cassa telematici.

Secondo quanto stabilito dal provvedimento, il bonus può coprire fino a un massimo di 50 euro per ogni misuratore fiscale aggiornato. Le istruzioni per l’aggiornamento dei registratori di cassa erano già state definite in precedenza, con un provvedimento datato 18 gennaio 2023, numero 15943. Si prevede che l’intero processo di adeguamento debba essere completato entro il 2 ottobre 2023.

Il bonus può essere utilizzato come credito d’imposta e compensato attraverso il modello F24, utilizzando i servizi telematici delle Entrate. La compensazione può avvenire a partire dalla prima liquidazione periodica dell’Iva successiva al mese in cui è stata registrata la fattura relativa all’adeguamento del misuratore fiscale e il pagamento correlato è stato effettuato in modo tracciabile.

È importante notare che l’utilizzo del credito sarà poi dichiarato nella dichiarazione dei redditi per l’anno fiscale in corso al 31 dicembre 2023 e nelle dichiarazioni degli anni successivi fino all’utilizzo completo del credito.

A differenza di altri crediti d’imposta, non ci sono limiti specifici sull’utilizzo del bonus in compensazione. L’Agenzia delle Entrate fornirà un codice tributo specifico e le relative istruzioni di compilazione da indicare nel modello F24 per l’utilizzo del credito.

È necessario effettuare il pagamento per l’adeguamento dei registratori di cassa utilizzando le modalità previste nel provvedimento del 4 aprile 2018, che comprendono assegni, bonifici bancari, carte di debito o credito, e altri strumenti di pagamento elettronico disponibili.

Si ricorda infine che l’aggiornamento dei registratori di cassa telematici è necessario in vista delle novità introdotte dall’articolo 18 comma 4-bis del DL 36/2022, che prevede l’introduzione di una lotteria ad estrazione istantanea. Affinché i registratori telematici siano conformi, è fondamentale che contengano un codice bidimensionale sul documento commerciale memorizzato nella loro memoria permanente, seguendo le specifiche tecniche indicate nel provvedimento del 18 gennaio 2023, numero 15943.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare direttamente i nostri uffici, inviando una mail a chiedianoi@cnalivorno.it

condividi l'articolo su:

Facebook
LinkedIn
Telegram
WhatsApp
Email

Potrebbe interessarti anche:

Lunedì del benessere – webinar formativi CNA Benessere e Sanità

Come per gli scorsi anni, anche quest’anno l’Unione CNA Benessere e Sanità promuove un percorso di webinar rivolto a tutti gli associati (acconciatori, estetiste, tatuatori …

Leggi tutto >
corso primo soccorso Livorno maggio 2024

Corsi di primo soccorso – maggio 2024

Nel mese di maggio 2024 sono previsti sia corsi abilitanti che di aggiornamento per addetto al primo soccorso, a cura di CNA Servizi Formazione. Corso …

Leggi tutto >

Corsi RSPP – maggio 2024

Nel mese di maggio sono previsti sia corsi abilitanti che di aggiornamento per RSPP, a cura di CNA Servizi Formazione. Corso abilitante per RSPP In …

Leggi tutto >

Risparmia con
le CONVENZIONI CNA