NEWS

Rimborsi subito e più mezzi Ncc per il trasporto pubblico

Chiusure già operative, rimborsi no: troppe aziende a rischio KO

Inconcepibile poi lasciare la capienza all’80% sui bus anziché aumentare quelli privati

 

 

“Siamo tornati alle gestione dell’emergenza Covid 19 a colpi di DPCM nel weekend, senza dare alle imprese la possibilità di adeguarsi per tempo e soprattutto senza avere immediatamente il ristoro delle perdite, un fattore – afferma Dario Talini direttore generale di Cna Livorno – che mette gravemente a rischio la tenuta economica e sociale anche nella provincia di Livorno.

Siamo stati sommersi di telefonate e messaggi per avere indicazioni sull’applicazione dei nuovi obblighi e di richieste su come e quando avere disponibili i soldi promessi dal Governo, mentre i dipendenti delle imprese stanno ancora aspettando i soldi delle integrazioni salariali addirittura dal mese di luglio. Tutto ciò non è accettabile, come non è comprensibile perché nel trasporto pubblico sia stato mantenuto il limite dell’80% della capienza, anziché abbassarlo al 50% e garantire il necessario distanziamento tramite un maggior impiego di bus e pulmini privati: non sono soltanto gli studenti delle superiori a riempire i mezzi negli orari di punta, anche senza di loro tante corse risultano pericolosamente affollate, mentre i mezzi degli NCC bus e auto sono fermi in garage e le aziende rimettono soldi ogni giorno. Su un mezzo da 50 posti, l’80% occupabile vuole dire solo 10 posti liberi in qua e là e tutti gli altri assiepati”.

condividi l'articolo su:

Facebook
LinkedIn
Telegram
WhatsApp
Email

Potrebbe interessarti anche:

Livorno: contributi per innovazione e sviluppo tecnologico

150.000€ per innovazione e start-up Contributi a fondo perduto e premialità anche per imprese giovanili e/o femminili Il Comune di Livorno, tramite un bando pubblicato …

Leggi tutto >
edilizia: necessaria legge per accesso alla professione

Edilizia: necessaria una legge per l’accesso alla professione

Subito una legge per l’accesso alla professione nell’edilizia Sicurezza è priorità. Stop al subappalto infinito ed al massimo ribasso “Non è più rinviabile una legge …

Leggi tutto >
corso di aggiornamento corso primo soccorso B e C piombino

Aggiornamento Primo Soccorso – aprile 24

Si terrà ad aprile 2024 la nuova edizione del corso di aggiornamento per addetti al primo soccorso, a cura di CNA Servizi Formazione, presso la …

Leggi tutto >

Risparmia con
le CONVENZIONI CNA