NEWS

pmi

In vigore il limite del pagamento in contanti a 2.000 euro

A decorrere dal 1° luglio 2020, il limite all’uso del contante è passato dai 3.000 euro a 2.000 euro.

È previsto il divieto di trasferire denaro contante e titoli al portatore in euro o in valuta estera, effettuato a qualsiasi titolo tra soggetti diversi, siano esse persone fisiche o giuridiche, quando il valore oggetto di trasferimento, è complessivamente pari o superiore a 2.000 euro dal 1° luglio.

In caso di violazioni delle nuove disposizioni si applica la sanzione amministrativa pecuniaria:

da 2.000 euro a 50.000 euro per le violazioni commesse e contestate dal 1° luglio 2020 al 31 dicembre 2021.

condividi l'articolo su:

Facebook
LinkedIn
Telegram
WhatsApp
Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti anche:

Lunedì del benessere – webinar formativi CNA Benessere e Sanità

Come per gli scorsi anni, anche quest’anno l’Unione CNA Benessere e Sanità promuove un percorso di webinar rivolto a tutti gli associati (acconciatori, estetiste, tatuatori …

Leggi tutto >
corso primo soccorso Livorno maggio 2024

Corsi di primo soccorso – maggio 2024

Nel mese di maggio 2024 sono previsti sia corsi abilitanti che di aggiornamento per addetto al primo soccorso, a cura di CNA Servizi Formazione. Corso …

Leggi tutto >

Corsi RSPP – maggio 2024

Nel mese di maggio sono previsti sia corsi abilitanti che di aggiornamento per RSPP, a cura di CNA Servizi Formazione. Corso abilitante per RSPP In …

Leggi tutto >

Risparmia con
le CONVENZIONI CNA