cropped-1.png

NEWS

Webinar sui nuovi fondi per l’imprenditoria femminile

Webinar gratuito “Il PNRR per l’imprenditoria femminile”

Il Comitato CNA Impresa Donna di Livorno organizza mercoledì 27 aprile alle 17.00 un webinar gratuito per illustrare ed approfondire le novità legate al Fondo Impresa Donna, a sostegno dell’imprenditoria femminile.

Il Ministero dello Sviluppo economico ha pubblicato il decreto che stabilisce i termini e le modalità per la presentazione delle domande di agevolazione a valere sul Fondo impresa femminile.

Il Fondo Impresa Donna, istituito dalla legge di Bilancio 2021, nasce con l’obiettivo di promuovere e sostenere l’avvio e il rafforzamento dell’imprenditoria femminile, la diffusione dei valori dell’imprenditorialità e del lavoro tra la popolazione femminile e di massimizzare il contributo quantitativo e qualitativo delle donne allo sviluppo economico e sociale del Paese.

Durante il webinar affronteremo le casistiche e opportunità derivanti da questa iniziativa. Con il decreto del 30 marzo 2022, infatti il MISE ha stabilito da un lato i termini e le modalità per la presentazione delle domande di agevolazione a valere sul Fondo a sostegno dell’impresa femminile e dall’altro ha fornito i dettagli per la corretta attuazione degli interventi, con particolare riferimento all’iter di valutazione delle istanze e ai punteggi attribuibili ai fini dell’accesso alle agevolazioni, nonché alle modalità, ai tempi e alle condizioni per l’erogazione degli aiuti.

È possibile iscriversi cliccando QUI

Di seguito riportiamo alcune informazioni sul bando.

FINALITÀ

Promuovere e sostenere l’avvio e il rafforzamento dell’imprenditoria femminile, la diffusione dei valori dell’imprenditorialità e del lavoro tra la popolazione femminile e di massimizzare il contributo quantitativo e qualitativo delle donne allo sviluppo economico e sociale del Paese.

SOGGETTI BENEFICIARI

PMI femminili costituite da meno di dodici mesi alla data di presentazione della domanda di agevolazione, e le lavoratrici autonome in possesso della partita IVA aperta da meno di dodici mesi alla data di presentazione della domanda di agevolazione. Possono presentare domanda, inoltre, le persone fisiche che intendono costituire una nuova impresa femminile

INIZIATIVE E SETTORI AMMISSIBILI

Sono ammissibili alle agevolazioni le iniziative che prevedono programmi di investimento per la costituzione e l’avvio di una nuova impresa femminile, relativi:

a) alla produzione di beni nei settori dell’industria, dell’artigianato e della trasformazione dei prodotti agricoli;

b) alla fornitura di servizi, in qualsiasi settore;

c) al commercio e turismo.

Le iniziative di cui sopra devono:

a) essere realizzate entro ventiquattro mesi dalla data di trasmissione del provvedimento di concessione delle agevolazioni

Nuove imprese – spese ammissibili non superiori a 250.000,00 euro

Imprese già avviate – spese ammissibili non superiori a 400.000,00 euro

AGEVOLAZIONE

Nuove imprese

Contributo a fondo perduto per un importo massimo pari a:

– 80% delle spese ammissibili e comunque fino a euro 50.000,00, per i programmi di investimento che prevedono spese ammissibili non superiori a euro 100.000,00;

– 50% delle spese ammissibili, per i programmi di investimento che prevedono spese ammissibili superiori a euro 100.000,00 e fino a euro 250.000,00

Imprese già avviate

a- imprese femminili costituite da 12 mesi e entro 36 mesi alla data di presentazione della domanda di agevolazione: le agevolazioni sono concesse per il 50% dell’ammontare complessivo in forma di contributo a fondo perduto e, per il restante 50%, in forma di finanziamento agevolato a un tasso pari a zero, fino a copertura del 80% delle spese ammissibili

b- imprese femminili costituite da oltre 36 mesi alla data di presentazione della domanda di agevolazione: ferma restando la copertura del 80% delle spese ammissibili di cui alla lettera a), l’articolazione di contributo a fondo perduto e finanziamento agevolato si applica alle sole spese di investimento, mentre le esigenze di capitale circolante sono agevolate nella forma del contributo a fondo perduto.

TEMPISTICHE

Avvio di nuove imprese femminili: la compilazione della domanda è possibile dalle ore 10:00 del 5 maggio 2022 e la presentazione a partire dalle ore 10:00 del 19 maggio 2022;

Sviluppo di imprese femminili già costituite: la compilazione della domanda è possibile dalle ore 10:00 del 24 maggio 2022 e la presentazione a partire dalle ore 10:00 del 7 giugno 2022.

Per maggiori info è possibile rivolgersi al nostro Ufficio Credito scrivendo a credito@cnalivorno.it

condividi l'articolo su:

Facebook
LinkedIn
Telegram
WhatsApp
Email

Potrebbe interessarti anche:

offerte di lavoro CNAJob provincia di Livorno

Nuove offerte di lavoro su CNAJob

Presso l’Agenzia Per il Lavoro CNA Servizi Formazione accreditata dalla Regione Toscana sono aperte le seguenti ricerche di personale per imprese locali. Offerte di lavoro: …

Leggi tutto >

Webinar dell’Innovazione & TOCC

Segnaliamo un’iniziativa di Artex, in collaborazione con Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero della Cultura, INVITALIA e la Fondazione per la Ricerca e l’Innovazione. Martedì …

Leggi tutto >
Fabio Forti Presidente Associazioni Tortai Livornesi CNA

Fabio Forti confermato alla guida dell’Associazione Tortai Livornesi CNA

Fabio Forti (titolare di Forti Pizza e Torta di via Garibaldi) è stato confermato all’unanimità presidente dell’Associazione Tortai Livornesi CNA. I tortai hanno eletto come …

Leggi tutto >

Risparmia con
le CONVENZIONI CNA