NEWS

No a limitare il Superbonus 110% e non prorogare il bonus facciate

Legge di Bilancio: incomprensibile limitare il Superbonus 110% e non prorogare il bonus facciate che darebbe  ossigeno all’edilizia

“Incomprensibile limitare il Superbonus 110% e non prorogare il bonus facciate 90% che stavano dando ossigeno all’edilizia e opportunità ai cittadini”: è quanto sostiene Ilaria Niccolini coordinatrice sindacale di CNA Costruzioni. “Limitare la platea dei beneficiari del Superbonus – continua Niccolini – penalizza soprattutto le piccole e medie imprese e la grande maggioranza dei piccoli comuni italiani.

Al tempo stesso il bonus facciate sta dimostrando di centrare il duplice obiettivo di stimolo all’economia e di strumento efficace per rendere più belle strade e piazze del nostro Paese. In questi ultimi mesi le imprese in provincia di Livorno hanno ricevuto numerose richieste di preventivi da privati e da condomini, proprio sul bonus facciate, perché di più immediato ottenimento e di più semplice gestione rispetto al bonus 110%; sarebbe davvero un peccato limitare l’intervento al dicembre di quest’anno.

CNA condivide l’indicazione del Governo di prorogare a tutto il 2023 il Superbonus 110%, ma sarebbe incomprensibile tuttavia, se trovassero conferma le notizie di stampa, di limitare la proroga soltanto a condomini e edifici IACP, escludendo tutte le singole unità immobiliari e gli edifici funzionalmente indipendenti”.

Per la Confederazione ridurre le misure di incentivazione per la riqualificazione energetica e la valorizzazione del patrimonio immobiliare contrasta con l’orientamento di una manovra espansiva per sostenere e consolidare la crescita annunciata dal Governo e che trova conferma nel documento programmatico di bilancio approvato ieri dal Consiglio dei Ministri.

condividi l'articolo su:

Facebook
LinkedIn
Telegram
WhatsApp
Email

Potrebbe interessarti anche:

Rifinanziata Nuova Sabatini grazie alla richiesta CNA

Accolta la richiesta CNA per rifinanziamento Nuova Sabatini

CNA: “Accolta nostra richiesta, nel Ddl assestamento bilancio rifinanziata una delle principali misure per le PMI” CNA esprime soddisfazione per il rifinanziamento della Nuova Sabatini, ...
Leggi tutto >

La FiPiLi non è un’alternativa all’A11. CNA Fita risponde a Giani

La Firenze-Pisa-Livorno non è un’alternativa all’A11 e Giani lo dovrebbe sapere. Il presidente di CNA Fita Michele Santoni risponde al Governatore dopo le ultime dichiarazioni ...
Leggi tutto >
scadenza della rata della rottamazione quater fissata per il 31 luglio 2024

Rottamazione Quater: a fine luglio nuova chiamata alla cassa

Si informano i contribuenti che devono prepararsi per la scadenza della rata della rottamazione quater fissata per il 31 luglio 2024. Grazie alla tolleranza di ...
Leggi tutto >

Risparmia con
le CONVENZIONI CNA