Bando ISI INAIL 2022: contributi per investimenti in sicurezza

Anche per il 2022, INAIL ha approvato il bando ISI per sostenere investimenti per la sicurezza delle imprese con un contributo a fondo perduto del 65% e con uno stanziamento previsto la Regione Toscana di oltre 18 milioni di euro.

Soggetti beneficiari

Destinatari dei finanziamenti sono le imprese, anche individuali, ubicate su tutto il territorio nazionale iscritte alla Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura.

Tipologia di progetti ammissibili

Sono finanziabili le seguenti tipologie di progetto ricomprese in 4 assi di finanziamento:

  • Asse di finanziamento 1: Progetti di investimento e Progetti per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale
  • Asse di finanziamento 2: Progetti per la riduzione del rischio da movimentazione manuale di carichi (MMC)
  • Asse di finanziamento 3: Progetti di bonifica da materiali contenenti amianto
  • Asse di finanziamento 4: Progetti per micro e piccole imprese operanti in specifici settori di attività: raccolta, trattamento e smaltimento dei rifiuti e del recupero e preparazione per il riciclaggio dei materiali (codice Ateco E38) e del risanamento e altri servizi di gestione dei rifiuti (codice Ateco E39):
  • Asse di finanziamento 5: Progetti per micro e piccole imprese operanti nel settore della produzione primaria dei prodotti agricoli

Nell’ambito dei vari assi sono previste differenti tipologie di interventi tra cui l’acquisto di macchinari nuovi in sostituzione di macchinari obsoleti, interventi di rimozione dell’amianto, interventi per ridurre il rischio rumore o il rischio chimico o investimenti connessi alla movimentazione manuale dei carichi.

Ogni impresa può presentare un solo progetto, per una sola unità produttiva, su tutto il territorio nazionale, riguardante un unico rischio.

Gli investimenti devono essere avviati non prima del 17 giugno 2022

I progetti finanziabili devono prevedere interventi finalizzati alla riduzione o eliminazione di rischi presenti in azienda e rilevabili dal DVR (con alcune eccezioni come ad esempio la rimozione dell’amianto o la sostituzione di macchinari obsoleti).

Spese escluse: sono previste alcune esclusioni tra cui beni acquisiti mediante leasing – Acquisto di beni usati – Bonifica amianto su immobili ove l’impresa richiedente non svolga l’attività

Entità e forma dell’agevolazione

Il contributo erogato in conto capitale, calcolato sulle spese ritenute ammissibili al netto dell’Iva, può coprire fino al 65% delle spese sostenute, con un tetto massimo di 130mila euro per i progetti ammessi che rientrano nei primi tre assi di finanziamento (minimo 5.000) e di 50mila euro per quelli del quarto asse (minimo 2.000).

Per l’Asse 5 il finanziamento è concesso nella misura del 40% per la generalità delle imprese agricole (sub Asse 5.1) e 50% per giovani agricoltori (sub Asse 5.2) con un tetto massimo di 60.000,00 euro (minimo 1.000)

Scadenze
  1. Prima fase (caricamento dati e simulazione punteggio) dal 2 maggio 2022 e fino alle ore 18 del 16 giugno 2022
  2. Seconda fase – click day da definire (successiva al 12 settembre 2022)
  3. Terza fase – invio documenti (in caso di superamento del click day)
  4. Ammissione – 120 giorni da completamento terza fase
  5. Realizzazione – 365 giorni da ammissione (eventualmente prorogabile di 6 mesi)

CNA, attraverso Sintesis, è a disposizione degli interessati per la predisposizione delle pratiche.
Per chiarimenti e/o il supporto necessario all’istruttoria della domanda è possibile contattare Nicola Ciampi allo 0586815245 oppure via mail all’indirizzo nicola.ciampi@sintesis.toscana.it

Corso Facebook advertising – CNA Benessere e Sanità

CNA Benessere e Sanità, per fornire una formazione continua e l’aggiornamento professionale per affrontare le sfide di un mercato in continua evoluzione, organizza due nuovi incontri formativi su Facebook Advertising.

I prossimi appuntamenti:

9 Maggio h 10.00- Facebook Advertising – I modulo

23 Maggio h 10.00- Facebook Advertising – II modulo

Avere una buona presenza sui social è importante, ma da sola non basta. La pubblicità online è la chiave per raggiungere un maggior numero di clienti e far conoscere la propria attività.

Con la società di comunicazione Enteractive sono stati ideati e progettati due incontri per parlare e approfondire questo argomento e per guidare gli imprenditori verso la creazione delle proprie campagne, grazie a strumenti come le Facebook ADS, utili per ottenere risultati significativi e aumentare la notorietà della propria attività e dei propri servizi.

Il corso è gratuito per gli associati CNA.

Per registrarsi: bit.ly/cna_iscrizione_fbadv

Webinar sui nuovi fondi per l’imprenditoria femminile

Webinar gratuito “Il PNRR per l’imprenditoria femminile”

Il Comitato CNA Impresa Donna di Livorno organizza mercoledì 27 aprile alle 17.00 un webinar gratuito per illustrare ed approfondire le novità legate al Fondo Impresa Donna, a sostegno dell’imprenditoria femminile.

Il Ministero dello Sviluppo economico ha pubblicato il decreto che stabilisce i termini e le modalità per la presentazione delle domande di agevolazione a valere sul Fondo impresa femminile.

Il Fondo Impresa Donna, istituito dalla legge di Bilancio 2021, nasce con l’obiettivo di promuovere e sostenere l’avvio e il rafforzamento dell’imprenditoria femminile, la diffusione dei valori dell’imprenditorialità e del lavoro tra la popolazione femminile e di massimizzare il contributo quantitativo e qualitativo delle donne allo sviluppo economico e sociale del Paese.

Durante il webinar affronteremo le casistiche e opportunità derivanti da questa iniziativa. Con il decreto del 30 marzo 2022, infatti il MISE ha stabilito da un lato i termini e le modalità per la presentazione delle domande di agevolazione a valere sul Fondo a sostegno dell’impresa femminile e dall’altro ha fornito i dettagli per la corretta attuazione degli interventi, con particolare riferimento all’iter di valutazione delle istanze e ai punteggi attribuibili ai fini dell’accesso alle agevolazioni, nonché alle modalità, ai tempi e alle condizioni per l’erogazione degli aiuti.

È possibile iscriversi cliccando QUI

Di seguito riportiamo alcune informazioni sul bando.

FINALITÀ

Promuovere e sostenere l’avvio e il rafforzamento dell’imprenditoria femminile, la diffusione dei valori dell’imprenditorialità e del lavoro tra la popolazione femminile e di massimizzare il contributo quantitativo e qualitativo delle donne allo sviluppo economico e sociale del Paese.

SOGGETTI BENEFICIARI

PMI femminili costituite da meno di dodici mesi alla data di presentazione della domanda di agevolazione, e le lavoratrici autonome in possesso della partita IVA aperta da meno di dodici mesi alla data di presentazione della domanda di agevolazione. Possono presentare domanda, inoltre, le persone fisiche che intendono costituire una nuova impresa femminile

INIZIATIVE E SETTORI AMMISSIBILI

Sono ammissibili alle agevolazioni le iniziative che prevedono programmi di investimento per la costituzione e l’avvio di una nuova impresa femminile, relativi:

a) alla produzione di beni nei settori dell’industria, dell’artigianato e della trasformazione dei prodotti agricoli;

b) alla fornitura di servizi, in qualsiasi settore;

c) al commercio e turismo.

Le iniziative di cui sopra devono:

a) essere realizzate entro ventiquattro mesi dalla data di trasmissione del provvedimento di concessione delle agevolazioni

Nuove imprese – spese ammissibili non superiori a 250.000,00 euro

Imprese già avviate – spese ammissibili non superiori a 400.000,00 euro

AGEVOLAZIONE

Nuove imprese

Contributo a fondo perduto per un importo massimo pari a:

– 80% delle spese ammissibili e comunque fino a euro 50.000,00, per i programmi di investimento che prevedono spese ammissibili non superiori a euro 100.000,00;

– 50% delle spese ammissibili, per i programmi di investimento che prevedono spese ammissibili superiori a euro 100.000,00 e fino a euro 250.000,00

Imprese già avviate

a- imprese femminili costituite da 12 mesi e entro 36 mesi alla data di presentazione della domanda di agevolazione: le agevolazioni sono concesse per il 50% dell’ammontare complessivo in forma di contributo a fondo perduto e, per il restante 50%, in forma di finanziamento agevolato a un tasso pari a zero, fino a copertura del 80% delle spese ammissibili

b- imprese femminili costituite da oltre 36 mesi alla data di presentazione della domanda di agevolazione: ferma restando la copertura del 80% delle spese ammissibili di cui alla lettera a), l’articolazione di contributo a fondo perduto e finanziamento agevolato si applica alle sole spese di investimento, mentre le esigenze di capitale circolante sono agevolate nella forma del contributo a fondo perduto.

TEMPISTICHE

Avvio di nuove imprese femminili: la compilazione della domanda è possibile dalle ore 10:00 del 5 maggio 2022 e la presentazione a partire dalle ore 10:00 del 19 maggio 2022;

Sviluppo di imprese femminili già costituite: la compilazione della domanda è possibile dalle ore 10:00 del 24 maggio 2022 e la presentazione a partire dalle ore 10:00 del 7 giugno 2022.

Per maggiori info è possibile rivolgersi al nostro Ufficio Credito scrivendo a credito@cnalivorno.it

Percorso formativo imprenditoria femminile con ICE

L’ICE Agenzia, in collaborazione con CNA, organizza una nuova edizione del percorso formativo in modalità webinar “Digital Export Academy – PERCORSO TEMATICO E AFFIANCAMENTI – EXPORT TOGETHER – FOCUS IMPRENDITORIA FEMMINILE E COMUNICAZIONE DIGITALE SUI MERCATI ESTERI”.

Il percorso è riservato in questa edizione ad aziende presenti su territorio nazionale, appartenenti ai settori:

  • Gioielleria e oreficeria
  • Artigianato artistico

Verranno ammesse esclusivamente imprese al femminile dei settori indicati.

Digital Export Academy si rivolge alle MPMI che intendano sviluppare o consolidare le competenze relative agli strumenti di promozione e marketing digitali rivolte all’internazionalizzazione della propria attività sui mercati esteri.

La “Digital Export Academy-PERCORSO TEMATICO E AFFIANCAMENTI – EXPORT TOGETHER mira inoltre in particolare alla

  • consapevolezza dei nuovi scenari post COVID 19, caratterizzati da un’attività di promozione all’estero preminentemente digitale e alla acquisizione di competenze a riguardo;
  • valorizzazione della comunicazione e del racconto della qualità Made in Italy, del saper fare e del sapere essere;
  • creazione di identità del territorio, dei valori e dei percorsi tecnico creativi-artigianali, capacità di fare rete.

Verrà realizzata una fase di aula dedicata sia alle tematiche di comunicazione digitale (con temi quali Strategie di Web Marketing e gestione dei Lead, Social Media), sia alle tematiche legati ai contenuti della promozionale digitale (Brand Identity, Storytelling, Green Marketing, etc). Seguirà una fase di affiancamento personalizzato individuale, per un totale di 10 ore, svolta da professionisti selezionati e incaricati da ICE Agenzia. L’affiancamento prevede:

a) una fase di check up aziendale (analisi punti di forza e debolezza, individuazione value proposition)

b) una fase di elaborazione e avvio di una strategia di marketing digitale (web marketing, social media, ecommerce/marketplace)

c) relazione finale sulla attività.

Programma:

19 maggio – ore 9.15 – Saluti istituzionali di apertura – Web marketing

20 maggio – ore 9.30 – Web marketing

26 maggio – ore 9:30 – Social Media Marketing

27 maggio – ore 9.30 – Brand Identity e Storytelling

7 giugno – ore 9.30 – Impresa al femminile: focus valorizzazione della differenza; focus panoramica Italia e finanziamenti; focus mercati esteri Medio Oriente e EAU

Termine adesione 28 aprile ore 18:00.

Per iscriversi, occorre compilare in ogni sua parte la scheda di adesione apposita.

Per ricevere la brochure con il programma, le modalità di iscrizione e tutti i dettagli del progetto, è possibile scrivere a valentina.bonaldi@cnalivorno.it.

Le ammissioni verranno accolte in ordine cronologico e subordinate al possesso dei requisiti di partecipazione.

Responsabile Tecnico Rifiuti – nuovi corsi in programma

Corsi di aggiornamento pronto soccorso e RSPP all’Isola d’Elba

CNA Servizi Formazione ha aggiunto due nuovi corsi di aggiornamento per le imprese dell’Isola d’Elba all’elenco dei corsi in partenza:

  • 12/03/2022 corso di aggiornamento primo soccorso: dalle ore 09.00 alle ore 13.00. Scadenza iscrizioni: 8 marzo 2022
  • 05 – 06/04/2022 corso di aggiornamento RSPP Rischio Basso: dalle ore 15:30 alle ore 18:30. Scadenza iscrizioni: 30 marzo 2022

Per informazioni ed iscrizioni rivolgersi a SOS Ambiente, partner di CNA Servizi Formazione, al n. 0565-916011 oppure via mail all’indirizzo segreteria.sosambiente@gmail.com

Posticipata scadenza abbonamenti SIAE

Abbonamenti SIAE: nuova scadenza 22 aprile 2022

SIAE, anche su istanza CNA, ha eccezionalmente posticipato al 22 aprile 2022 il termine per il rinnovo degli abbonamenti annuali per musica d’ambiente al fine di agevolare la piena ripresa delle attività economiche. La nuova scadenza dei pagamenti annuali riguarda tutte le modalità di rinnovo ed è valida per tutte le tipologie di utilizzazioni di musica d’ambiente (pubblici esercizi, alberghi, negozi).

Si comunica che anche il termine della Campagna SCF per gli Esercizi Commerciali viene posticipato al 22 aprile 2022.

Resta confermato al 31 maggio il termine di pagamento per le categorie Pubblici Esercizi, Acconciatori, Strutture ricettive ed Agriturismi per le quali SIAE provvede su mandato SCF all’incasso dei compensi.

Per informazioni è possibile rivolgersi ad Alessandro Longobardi: 3480184439 oppure alessandro.longobardi@cnalivorno.it

 

Artigianato e Palazzo: a Firenze 3 giorni dedicati all’artigianato

Segnaliamo la possibilità di presentare la domanda di iscrizione per la XXVIII edizione di Artigianato e Palazzo, botteghe artigiane e loro committenze, in programma a Firenze presso il Giardino Corsini da venerdì 16 a domenica 18 settembre 2022, con orario continuato dalle ore 10 alle ore 19.

Da 27 anni l’Associazione Culturale Giardino Corsini organizza e promuove questa iniziativa ed è impegnata nella valorizzazione e preservazione della qualità delle eccellenze artigianali, del valore del fatto a mano e dell’importante patrimonio di conoscenza e delle tecniche tramandato da ogni maestro artigiano.

L’ultima edizione ha riunito nello splendido Giardino Corsini di Firenze una nuova selezione di testimoni della più alta tradizione artigiana con un importante focus sulle generazioni emergenti, concludendosi con un gran numero di visitatori e clienti, nonostante il periodo estremamente difficile.

PER LA PROSSIMA EDIZIONE TANTE NOVITÀ

APERTURA DEL PIANO TERRA DI PALAZZO CORSINI

Visto il successo della scorsa edizione anche quest’anno verrà aperto il piano terra del Palazzo. ​La Mostra resterà accessibile dall’ingresso su via Il Prato oltre che da quello abituale di via della Scala, comodissimo per chi viene da fuori città in treno, tramvia e autobus.

Le eleganti pagode colorate torneranno ad abbellire il Giardino rinascimentale per dare la possibilità di allestire gli spazi all’esterno.

OPEN DAY

L’11 aprile verrà organizzato “Open Day” al Giardino/Palazzo Corsini per dare la possibilità a chi lo desidera di visionare tutti gli spazi espositivi e di sceglierne quello più idoneo per la propria esposizione. Le prenotazioni per l’open day saranno aperte nei prossimi mesi e comunicate via newsletter e sui canali social di Artigianato e Palazzo: Facebook e Instagram

“BLOGS & CRAFTS Europe”

Torna l’edizione speciale del concorso ideato e lanciato 9 anni fa, con il patrocinio ed in collaborazione con il World Crafts Council Europe in cui la selezione di giovani under 35 ed influencer sarà allargata a tutti i paesi europei coordinati dal Council che saranno ospitati nelle grandi Scuderie di Palazzo Corsini.

Il bando verrà lanciato nel mese di marzo.

I PREMI

Saranno assegnati il “Premio Perseo” all’espositore più apprezzato dal pubblico e il “Premio Giorgiana Corsini” votato dal Comitato Promotore per lo stand più bello che si concretizza in uno stand omaggio alla Mostra del 2023.

LE ISCRIZIONI

Per partecipare ad Artigianato e Palazzo 2022 è necessario scaricare i moduli di iscrizione dalla pagina dedicata del loro sito, e rispedirli compilati a info@artigianatoepalazzo.it entro il 13 maggio 2022, insieme a qualche immagine delle vostre lavorazioni.

Per visionare una brochure di presentazione dell’iniziativa per gli espositori, cliccare qui.

Dato il grande successo della Mostra e delle tante domande di iscrizione, il comitato si riserva di valutare le richieste di partecipazione pervenute entro il termine stabilito del 13 maggio e di comunicarne l’eventuale accettazione entro il 25 maggio 2022 agli artigiani selezionati.

Chi risiede fuori dalla Regione Toscana potrà risparmiare il 10% sull’affitto dello stand. Inoltre avranno diritto al 10% di sconto sull’affitto dello stand anche tutti i giovani under 35 e/o che abbiano partecipato a una passata edizione di BLOGS & CRAFTS.

 

Nuovi contributi dalla Regione Toscana per il settore benessere

La Regione Toscana ha pubblicato un bando per Contributo a fondo perduto a favore delle Imprese operanti nel settore dei matrimoni e degli eventi privati.
Il contributo sarà pari a € 2500,00 ed è riconosciuto a condizione che l’ammontare del fatturato e dei corrispettivi dal 1 gennaio 2020 al 31 dicembre 2020 sia inferiore di almeno il 30,00% rispetto all’ammontare del fatturato e dei corrispettivi realizzati nel periodo dal 1 gennaio 2019 al 31 dicembre 2019. Per le imprese/professionisti che hanno avviato l’attività nel corso del 2019 , la verifica della suddetta riduzione di fatturato/corrispettivi si effettua confrontando i mesi di operatività del 2019 con il 2020 e il contributo verrà riproporzionato, mentre per le imprese/professionisti che hanno avviato l’attività nel 2020, non è richiesto il requisito della riduzione del fatturato/corrispettivi ma il contributo riconosciuto sarà pari ad € 1.000,00.
Sono ammissibili le domande presentate da imprese (e liberi professionisti dotati di partita IVA) che risultino iscritti alla CCIAA territorialmente competente e che esercitino un’attività economica identificata come primaria nel settore economico individuato dai seguenti codici Ateco Istat:
  •  96.02 Servizi dei parrucchieri e di altri trattamenti estetici
  •  96.02.0 Servizi degli acconciatori, manicure, pedicure e trattamenti estetici
  •  96.02.01 Servizi dei saloni di barbiere e parrucchiere
  •  96.02.02 Servizi degli istituti di bellezza
  •  96.02.03 Servizi di manicure e pedicure
Il termine ultimo di presentazione delle domande è il 31/01/2022.
Per informazioni, dettagli relativi alla documentazione e presentazione contattare i seguenti riferimenti credito@cnalivorno.it oppure 0586 267104.

Da EBRET contributi per l’innovazione aziendale

EBRET (Ente Bilaterale dell’Artigianato Toscano) anche quest’anno mette a disposizione di tutte le imprese regolarmente iscritte alla CNA un contributo a fondo perduto sulle spese sostenute per l’innovazione del prodotto, del processo produttivo o del servizio strettamente relativo all’attività aziendale, al fine di accrescerne la qualità e la competitività.

Il contributo è pari al 15% dei costi, con un massimale di € 3.000,00.

Sono ammissibili l’acquisto di:

  • macchinari, strumenti, brevetti;
  • beni informatici hardware (con l’esclusione di cellulari, smartphone, tv e simili) e software;
  • consulenze e/o asseverazioni relative al piano nazionale “Industria 4.0”;
  • spese per l’acquisto di spazi espositivi in fiere e consulenze nella gestione di contratti internazionali;
  • ottenimento di certificazione di qualità o di altre certificazioni simili internazionalmente riconosciute.

Per le sole imprese di autotrasporto sono ammissibili gli acquisti di furgoni, autocarri o simili.

 

Gli investimenti soggetti a rimborso devono essere effettuati nel corso del 2021.

Il termine ultimo di presentazione della domanda è il 28 febbraio 2022.

Per maggiori informazioni è possibile contattare l’ufficio Credito CNA al numero 0586267111 (selezionando l’opzione 4)  o via mail all’indirizzo credito@cnalivorno.it

Il regolamento con tutte le prestazioni erogate dall’Ente è consultabile sul sito di Ebret a questo link.